• Pasquale Polidori, Vestiti (from Cesare Viviani, Credere all’invisibile, Einaudi)